sabato 27 marzo 2010

Pecorelle a... "tutto spiano"!


Le pecorelle in pasta di mandorla fanno parte della tradizione pasquale siciliana.
Per non smentire questa tradizione prima di Pasqua mi diverto a realizzarne un pò da regalare alle persone più care.
Quest'anno ho condiviso la realizzazione con un gruppo di amiche che hanno la passione per la cucina.
Eccomi al lavoro

Occorrono formine di gesso, farina di mandora, zucchero a velo, glucosio e poca acqua.
La pasta si inserisce nelle formine e si ottiene così la forma in pasta reale.
Si può inserire al centro della forma anche della farina di pistacchio.... che goduria!!
E poi cestini, bandierine, fiocchetti, ovette e cioccolattini, colori per alimenti e la glassa che servirà per incollare tutto.

 Ecco le pecorelle pronte per essere confezionate con sacchetti trasparenti. 
Tanti auguri di pace e serenità!

4 commenti:

arcobaleno ha detto...

...ma, che MERAVIGLIA !!!! e chissà che bontà!!!!

Francesca ha detto...

Ciao Gianna sai fare veramente bene tutto... baci

Alessandra ha detto...

Ma questa cosa ti farà fare un figuroneeee! Mi piace moltissimo, ma mi sa che sia complicata!

cinzietta ha detto...

ne so qualcosa io! ;) che giornata!
un bacio e grazie!